Enrico Ferri

Enrico Ferri Presidente onorario della CEEGIS.

Magistrato e politico nato a La Spezia nel 1942.

Egli ha seguito la nostra Camera dal suo inizio, illuminandola prima, durante e dopo la sua presidenza con il suo dotto sapere giuridico e la sua grande saggezza di insigne Magistrato. Di lui ci è particolarmente vicina e cara la carriera che ha dedicato alla Giustizia e che riteniamo doveroso omaggiare con questa breve pagina.

Enrico Ferri, è stato Pretore di Pontremoli (1971-1981) e professore di Diritto Penale e Procedura Penale presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma (1971-2004), dimostrazione questa del suo fattivo attaccamento all'Arma. Membro del Consiglio Superiore della Magistratura (1976-1981) è Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati nel 1981 e poi Segretario Nazionale della Magistratura Indipendente (1981-1987) e nel contempo anche Segretario dell’Associazione Nazionale Magistrati. La sua docenza non si limita alla Scuola dei Carabinieri ma lo vede anche professore universitario nelle materie di Informatica Giuridica e Ordinamento Giudiziario alla LUISS di Roma (1984-1994).

Parlamentare Europeo, per dieci anni fu Vice Presidente della delegazione per i rapporti con Bielorussia, Ucraina e Moldavia (1994-2004) a cui aggiunse molto lavoro in diverse commissioni: fu membro di quella Istituzionale (1989-1994), e di quella Giuridica (1989-2004) e di quella Trasporti (1999-2004).
La sua attività in Italia lo vide poi nuovamente Magistrato presso la Corte di Cassazione quale sostituto procuratore generale dal 2004 all'inizio del 2009 mentre, nello stesso periodo, l’ aspetto giuridico dei Trasporti lo porta a presiedere anche la Commissione Giuridica dell’ACI (Automobile Club Italiano).
La storia della nostra Camera è stata sempre segnata dalla sua presenza e così possiamo dire oggi di averla scritta insieme all'amico Enrico Ferri, a Lui che ha sempre voluto la CEEGIS vicinissima ed ospite del Centro Lunigianese di Studi Giuridici, istituzione di Pontremoli voluta da Ferri.